Novità Assegno Nucleo Familiare. Cosa cambia?

0
178

L’ Assegno Nucleo Familiare è una prestazione in denaro di natura previdenziale a carico dell’INPS che viene corrisposta ai lavoratori subordinati tramite i datori di lavoro attraverso il sistema del conguaglio dei contributi, o direttamente da parte dell’INPS.

Chi può fare la domanda?

  • I lavoratori dipendenti che prestano attività retribuita nel territorio dello Stato, a prescindere dal sesso, dall’età e dalla nazionalità;

  • I pensionati del fondo pensioni lavoratori dipendenti e dei Fondi speciali;

  • I lavoratori iscritti alla Gestione Separata.

Chi sono i soggetti esclusi?

  • Il coniuge del datore di lavoro in ogni caso, anche i conviventi, i parenti e gli affini entro il 3° grado;

  • Gli ufficiali esattoriali, i messi notificatori di esattorie e ricevitorie, i produttori di imprese o agenzie di assicurazione, i dipendenti di casse rurali, agrarie ed enti ausiliari che rientrano in determinati casi previsti dalla legge.

Nuove modalità di presentazione della domanda

  • Dal 1° aprile le domande devono essere presentate direttamente all’INPS, esclusivamente in modalità telematica.

  • La domanda sarà visibile accedendo all’area personale nella sezione “Consultazione domanda” sul sito dell’INPS.

  • Sempre attraverso il sito, ossia in via telematica, vanno effettuate tutte le variazioni che modificano il reddito del nucleo.

Ecco i link che portano sul sito INPS sulla sezione ANF.

Autorizzazione ANF per i dipendenti privati

https://www.inps.it/nuovoportaleinps/default.aspx?itemDir=52553

ANF per i lavoratori domestici e somministrati

https://www.inps.it/nuovoportaleinps/default.aspx?itemDir=51717

ANF per gli iscritti alla Gestione Separata

https://www.inps.it/nuovoportaleinps/default.aspx?itemDir=51312

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here